Enozioni ® Digital Atelier

Dolcetto d’Alba DOC 2019 Duchessa Lia

Enozioni_DuchessaLia_Dolcettod'Alba

Il Dolcetto d’Alba è tradizionalmente il vino da pasto più bevuto nelle Langhe. È una DOC dal 1974 per la cui produzione è consentito l’uso delle sole uve Dolcetto, uno dei vitigni più tipici e diffusi del Piemonte che Duchessa Lia, valorizza attraverso vinificazioni squisitamente territoriali, espressive e ricche di carattere.

Il Dolcetto d’Alba Duchessa Lia proviene dai vitigni delle zone più vocate dei territori di produzione nelle Langhe, riconosciute Patrimonio Unesco dal 2014.

Il primo documento storico che attesta l’esistenza del Dolcetto risale al 1593, si tratta di un’ordinanza emanata dalla Municipalità di Dogliani nell’agosto 1593, nella quale si disciplinava la raccolta dell’uva per impedire l’errore di una vendemmia anticipata. Con la frase “Niuno ardischi vendemmiar le uve avanti al dì di San Matteo” si faceva infatti divieto assoluto di staccare dalle viti le uve che non fossero ancora giunte alla loro piena maturazione. I contravventori sarebbero stati puniti severamente, con la confisca dell’intero raccolto!

Nei terreni di Langa il Dolcetto trova il suo habitat ideale dove dalle marne argillose trae le sue tipiche caratteristiche di freschezza e finezza. Il suo stesso nome “Dolcetto deve il suo nome al termine piemontese “dosset”, ossia una “collina non particolarmente alta”. Inoltre, il suo essere vino della tradizione piemontese porta il Dolcetto ad essere giustamente considerato il vino del quotidiano e compagno di pasto di migliaia di persone, dal carattere semplice e rustico e dal colore rosso rubino più o meno intenso in relazione alla tipologia dei terreni e profondi riflessi violacei, molto marcati. Il suo profumo è vinoso e fragrante con invitanti sentori di fruttato nei quali si riconoscono la ciliegia e la prugna; il sapore è decisamente secco e asciutto, di modesta acidità, delicatamente ammandorlato e invitante. Un vino che merita di essere riscoperto e apprezzato insieme al suo magnifico territorio.

Degustiamo insieme il Dolcetto d’Alba DOC che ci propone Duchessa Lia.

Degustazione

  • Colore: rosso rubino carico con tenui riflessi violacei
  • Bouquet: intenso ma suadente, vinoso, fragrante e gradevolmente fruttato con note di ciliegia e prugna, caratteristico
  • Sapore: di buon corpo, secco, armonico, leggermente tannico, austero ma vellutato, con un piacevole retrogusto ammandorlato.
  • Temperatura di servizio: 19° C

Abbinamenti gastronomici

Godetevi il Dolcetto d’Alba DOC Duchessa Lia dall’aperitivo, agli antipasti, fino ai primi e secondi piatti di ogni tipo, dai più leggeri ai più saporiti, dalle zuppe alla selvaggina. È per tradizione un ottimo vino da tutto pasto. 

Si sposa perfettamente con le tipicità Piemontesi quali la carne cruda all’Albese, il vitello tonnato ed i flan di verdure con fonduta e può essere altrettanto gradevole l’abbinamento con salumi e formaggi freschi e di media stagionatura.

Vi consiglio di servirlo e degustarlo alla temperatura ideale di 19° C, per consentirgli di sprigionare tutte le note caratteristiche e le piacevoli sfumature di profumi e sapori.

Buona degustazione a tutti!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi