Enozioni ® Digital Atelier

News & Tendenze

Studying Hospitality the “Phygital” Way with Glion and Les Roches

As of next intake, October 2020, Sommet Education, Leading Hospitality Education Group encompassing the highly reputed education institutions – Glion Institute of Higher Education and Les Roches – will provide new Bachelor students with a “phygital” academic program combining digital experiences with physical ones. This curriculum option is dedicated to international students experiencing travel restrictions in the current context and enables them to start the first semester of their Bachelor remotely.

Enozioni intervista Guy Savoy, chef tre stelle Michelin a La Monnaie di Parigi

La massima che riassume la filosofia di Guy Savoy accoglie gli ospiti all’ingresso del ristorante gourmet che lo chef ha aperto nella sede della Monnaie de Paris. «Ho attraversato la Senna per contemplarla più da vicino». Abbiamo avuto l’onore di intervistare lo chef Guy Savoy che ci ha raccontato come crede che il mondo cambierà dopo la pandemia Covid-19 e perché essere fedele al suo DNA e ai suoi valori è il segreto del suo successo.

Enozioni intervista Moreni Cedroni

Enozioni intervista Moreno Cedroni, chef del ristorante ‘Madonnina del Pescatore’ di Senigallia

Moreno Cedroni, chef del ristorante due Stelle Michelin ‘Madonnina del Pescatore’ di Senigallia, considerato uno tra gli chef più innovativi e che ha portato uno spirito avanguardista nella tavola italiana, ci racconta perché è così orgoglioso di essere italiano, come crede che il mondo cambierà dopo la pandemia Covid-19 e perché essere fedele al suo DNA e ai suoi valori è il segreto del suo successo.

Enozioni intervista Yoji Tokuyoshi, chef del ristorante Tokuyoshi di Milano

Yoji Tokuyoshi, chef giapponese del suo ristorante Stella Michelin ‘Tokuyoshi’ di Milano, già sous-chef di Massimo Bottura all’Osteria Francescana, propone una cucina italiana interpretata dall’occhio e dalla filosofia di un giapponese, la fusione di due culture finalizzate all’innovazione. Oggi ci racconta come crede che il mondo cambierà dopo la pandemia Covid-19 e perché essere fedele al suo DNA e ai suoi valori è il segreto del suo successo.

Enozioni intervista Daniel Canzian, chef e autore della ‘Cucina Italiana Contemporanea’

Daniel Canzian, chef del suo Ristorante ‘Daniel’ nel cuore di Brera a Milano, storico executive chef del gruppo Gualtiero Marchesi e autore della cucina italiana contemporanea, ci racconta perché è così orgoglioso di essere italiano, come crede che il mondo cambierà dopo la pandemia Covid-19 e perché essere fedele al suo DNA e ai suoi valori è il segreto del suo successo.

Questo sito usa cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi